Home

patagonia-203

LA NATURA DELL’ARCIPELAGO

17 LUGLIO 2017 ore 21,30 a Smerillo (FM) Presentazione del reportage LA NASCITA DELL’ARCIPELAGO realizzato da Piero Badaloni con la collaborazione di Fausta Slanzi, fotografia e montaggio di Nicola Berti Nel suo reportage, Badaloni racconta di appassionati cercatori di minerali, omicidi irrisolti da millenni, resti di uomini antichi, rettili ormai scomparsi. Quella delle Dolomiti è una storia …

Read more

LE OPERE DI VINCENZO BALDINI

UMANO TROPPO UMANO Opere di Vincenzo Baldini Curatrice della mostra Cecilia Casadei VERNISSAGE GIOVEDì 20 LUGLIO 2017 , ore 18,00   L’arte di Vincenzo Baldini al Festival Le Parole della Montagna. Il linguaggio pittorico dell’artista che Vittorio Sgarbi ha voluto “al Museo della Follia” per raccontare la fragilità, Il disagio del vivere. “Baldini ha usato …

Read more

ladri-carrozzelle

LADRI DI CARROZZELLE IN CONCERTO

“STRAVEDO PER LA VITA”  Quando la FRAGILITA’ diventa buona musica, divertimento, leggerezza ed anche autoironia. Da Sanremo e dal palco del Concerto del Primo Maggio, arrivano a SMERILLO (FM) i LADRI DI CARROZZELLE, la band di 20 elementi diversamente abili che scherzano sulla loro fragilità. Al Festival LE PAROLE DELLA MONTAGNA, sabato 22 luglio 2017, …

Read more

FRAGILITA’

“La FRAGILITA’ ci permette di scoprire la meraviglia. Il riconoscersi piccoli ci fa percepire l’INFINITO. E’ lo stato che ci consente di svelare quello che si trova al di là. Ora so che la VULNERABILITA’ è l’arma più potente”.   Video della dott. Marcella Caria.

Read more

SAVE THE DATE

Dal 16 al 23 Luglio 2017, vi aspettano nuove emozioni, riflessioni, esperienze personali e divertimento. Non perdete l’appuntamento annuale con Smerillo, per ascoltare LE PAROLE DELLA MONTAGNA. #festival #montagna #iostoconipiùpiccoli #smerillo #parole

Read more

programma

PROGRAMMA 2017

Dialoghi, arte, concerti, poesia, cinema, laboratori, divertimento ed escursioni, sul tema della FRAGILITÀ’. Con tanti appuntamenti esclusivi e relatori d’eccellenza si preannuncia un’edizione speciale, per far rivivere il nostro territorio dopo il sisma! TI ASPETTIAMO! scarica-il-programma

Read more

img_4773

A SMERILLO NASCE LA SCUOLA DI BAREFOOT HIKING

Nasce a Smerillo, nell’ambito del Festival Le Parole della Montagna, una sede della prima scuola in Italia di camminata scalza nella natura, o barefoot hiking, ideata ed organizzata da Andrea Bianchi. La scuola prende il nome dal primo dei libri pubblicati da Bianchi su questo tema, “Il silenzio dei passi”, e si propone di avvicinare le persone ad una …

Read more

TRENTO FILM FESTIVAL

Il Festival LE PAROLE DELLA MONTAGNA è ospite anche quest’anno del TRENTO FILM FESTIVAL Partecipiamo al Convegno”Il CAI E I SENTIERI PROTAGONISTI DEL DOPO TERREMOTO”, con un intervento su “Il sentiero che conduce al borgo, per ritrovare poesia e sacralità: il caso di Smerillo“. TRENTO, 28 APRILE 2017

Read more

senza20niente

FRAGILITA’

FRAGILITÀ è la PAROLA che la MONTAGNA ha suggerito quest’anno per le riflessioni del festival. La fragilità negli slogan dominanti è immagine di un’esperienza debole, malata, destituita di senso, mentre invece la fragilità è condizione che permette di intuire l’indicibile e l’invisibile che è nella vita. Ne parleremo insieme, indagando varie accezioni della fragilità, con tanti ospiti …

Read more

13557954_1073199332772549_6757625580231683193_n

LA VERTIGINE DELL’UOMO DAVANTI A DIO

Ebraismo, islam e cattolicesimo si confrontano, in un dialogo interreligioso, sulla tensione mistica dell’Uomo dinanzi alla divinità. Ne parlano VITTORIO ROBIATI BENDAUD (Ebraismo), ENZO PACE (Islam) e SELENZE ZORZI (Cattolicesimo), in un appuntamento cardine di questa edizione del festival Le Parole della Montagna. “NEI VORTICI DEL’AMORE: MISTICA ED ALTERITA’ ” SMERILLO (FM) 23 LUGLIO 2016 …

Read more

thumb-r-920x-0x065ced4c88a59316a0a054d6120039db0

LA VERTIGINE DI SENTIRSI CREATORE

Manipolazioni genetiche, clonazione, alterazione del gene originale: sul nodo del rapporto tra scienza ed etica, dialogano al Festival Le Parole della Montagna un filosofo della scienza e un teologo, che si affacciano “sull’orlo del futuro” per aiutarci a capire il presente. SULL’ORLO DEL FUTURO: SCIENZA ED ETICA NELL’EPOCA DEL POST-UMANO con Giovanni Boniolo e Paolo …

Read more

BAREFOOT DAYS Camminare a piedi nudi nella natura

ESCLUSIVO PER IL FESTIVAL LE PAROLE DELLA MONTAGNA Dalle Dolomiti arrivano per la prima volta nelle Marche e nel Centro Italia, i BAREFOOT DAYS, un’esperienza di cammino a piedi nudi nella natura, di e con Andrea Bianchi, autore del libro “Il silenzio dei passi”. Togliersi le scarpe e camminare scalzi permette di riconnetterci con la …

Read more

Davide Rondoni 2

LA MISURA DELLA VERTIGINE

SMERILLO OSPITA LA POESIA CONTEMPORANEA Fin dalla prima edizione, il Festival Le Parole della Montagna si è proposto quale appuntamento annuale con la migliore poesia contemporanea. Smerillo, Tibet delle Marche, con la sua essenzialità, è ambientazione ideale per ascoltare la parola poetica. Fanno da padroni di casa FILIPPO DAVOLI e DAVIDE RONDONI, ospiti fissi del …

Read more

magicabula2

FESTIVAL DEI BAMBINI

E per i BAMBINI? Anche per loro il festival Le Parole della Montagna organizza tante attività, per catapultarli dentro la VERTIGINE DEL DIVERTIMENTO! Come? Prendi un’escursione nel bosco di Smerillo, in compagnia di ALESSANDRO TOSSICI, per esplorare uno dei tanti sentieri dell’Area Floristica Protetta, alla scoperta delle caratteristiche ecologiche e delle biodiversità dell’ambiente boschivo. Mettici …

Read more

marco(1)

MUSICA, VERTIGINE DI EMOZIONI

“FADO ‘N BLUES” ….quando il Blues incontra il Mediterraneo. Dal Blues al Fado al Salento. con MARCO POETA e ROBERTO LICCI Voce Frida Nery/chitarre Adriano Taborro/mandolini- batteria Gianluigi Ginger/hammond organ Marumba/ basso Maurizio Scocco/ sax Tony Felicioli La nuova proposta musicale di Marco Poeta, in esclusiva per il Festival Le Parole della Montagna SMERILLO (FM) …

Read more

o-VERTIGO-facebook

LA VERTIGINE E L’ARTE

Cosa succede se la vertigine e l’arte si incontrano? E’ allora che due grandi artisti del contemporaneo creano opere dove lo sguardo si “spaura” nella visione dall’alto verso il basso di città (im)possibili, e poi dal basso verso l’alto fino a perdersi tra le fronde di alberi “infiniti”. “L’ARTE NON SI FERMA SULLA TERRA ” …

Read more