Le escursioni 2016

TREKKING DI DUE GIORNI 

Esperienza insieme fra natura e filosofia

10418422_871997746226043_1176797451831295243_nVi proponiamo un trekking di due giorni sui nostri Monti Sibillini, per vivere insieme un’avventura fantastica, alla scoperta di nuovi affascinanti percorsi.

L’intero percorso e poi la serata sarà accompagnato dalle riflessioni poliedriche dell’antropologo Mario Polia, che aprirà al significato simbolico dell’elevazione, facendo di questa esperienza in montagna un’escursione-ricentramento.

16 luglio 2016 – ritrovo ore 9,00 a Frontignano, davanti all’Hotel Felicyta

Escursione Val di Bove

Da Frontignano di Ussita si imbocca il sentiero che parte sul lato sinistro dell’hotel Felycita a quota 1342 metri sul livello del mare, dopo un primo tratto di discesa si percorre un comodo e ombreggiato sentiero per lo più pianeggiante. Dopo circa 25 minuti di cammino il sentiero diventa più ripido e faticoso e si comincia a risalire la Val di Bove. In circa 20 minuti si esce dal bosco a quota 1450m e potremo ammirare sulla sinistra le splendide pareti delle Quinte del Monte Bove mentre sulla destra la cresta rocciosa che porta al monte Bicco.

Proseguendo, il sentiero diventa meno ripido e la valle si apre offrendo tutta la maestosità della valle del Bove. Si continua a salire per comodo sentiero per circa un’ora fino ad intercettare una carrareccia che una volta imboccata ci porterà, in 30 minuti di cammino, fino al valico che attraversa la cresta del Bicco a quota di circa 1800 metri.

Da qui si prosegue percorrendo la carrareccia e in 10 minuti si arriverà alla stazione di testa della seggiovia monoposto zona Cristo delle Nevi. Per sentiero scenderemo poi nel canalone che in inverno viene usato come pista da sci e prima per sentiero poi per una agevole e ombreggiata carrareccia si farà rientro all’Hotel Felycita in circa un’ora di cammino.

Dislivello:

Si parte da una quota di circa 1340m per raggiungere i 1840 m. (Dislivello 500 m).

Durata:

La durata dell’escursione (andata e ritorno) è di circa 6 ore.

  

17 luglio 2016 – ritrovo ore 9,00 a Frontignano, davanti all’hotel Felicyta

Escursione Cima Vallinfante

Da Frontignano di Ussita si imbocca in auto la carrareccia che in circa tre km di strada bianca porta alla stazione di arrivo della seggiovia quadriposto Pian dell’Arco a quota 1650. La strada è percorribile abbastanza agevolmente in auto, tuttavia è sconsigliata a spider e auto sportive in quanto a causa di alcuni canali presenti sulla sede stradale potrebbero danneggiarsi.

Parcheggiate le auto si imbocca la carrareccia che risale sul crinale Ovest del Monte Cornaccione e dopo un salita, che ci permetterà di guadagnare circa 100 metri di quota, la strada diventa meno ripida e più gradevole da percorrere. Si rimane sulla carrareccia per circa 50 minuti di cammino godendo di un maestoso panorama che dal Monte delle Rose spazia fino al Vettore, mantenendo la vetta del Monte Bove Sud sulla sinistra.

Arrivati a Passo Cattivo si abbandona la carrareccia per prendere il sentiero che risale il crinale. Da qui il percorso diventa un tipico sentiero di montagna con anse e tratti a volte esposti, si raccomanda quindi la massima attenzione e un passo sicuro nell’affrontare tratti scivolosi e con leggera esposizione.

Percorrendo il sentiero in circa 25 minuti si salirà su Cima di Passo Cattivo per poi proseguire per ampia cresta verso l’obiettivo dell’escursione Cima Vallinfante a quota 2050 metri sul livello del mare che sarà raggiungibile con circa 40 minuti di agevole passeggiata.

Il rientro sarà fatto sullo stesso percorso dell’andata.

Dislivello:

Si parte da una quota di circa 1650 m per raggiungere i 2050 m sul livello del mare di Cima Vallinfante (dislivello 400m).

Durata:

La durata dell’escursione (andata e ritorno) è di circa 6 ore.

MATERIALE NECESSARIO:

Scarponcini da Trekking (obbligatori), zainetto, borraccia, indumenti pesanti, crema solare, occhiali da sole, cappello.

ISCRIZIONI:

Per la partecipazione alle escursioni occorre iscriversi entro il GIOVEDI’ ANTECEDENTE la data dell’escursione inviando una mail a info@caiamandola.it indicando nome, cognome, data di nascita e codice fiscale, dati necessari all’attivazione dell’assicurazione. L’assicurazione ha un costo di € 5,90 per ciascuna escursione (euro 11,80 per entrambe le escursioni) e dovrà essere corrisposto solo dai non soci del Club Alpino Italiano.

SOGGIORNO:

Per il soggiorno durante il trekking, vi proponiamo una sistemazione presso l’Hotel Felicyta di Frontignano, con pernottamento in camera doppia con bagno privato, prima colazione a buffet e cena al prezzo di Euro 38,00 a persona.

E’ obbligatoria la prenotazione direttamente presso l’Hotel Felicyta, chiamando al numero 0737-90121, specificando che si tratta dell’escursione del Festival Le Parole della Montagna.

Effettuata la prenotazione, Vi preghiamo di inviare anche una email a: info@leparoledellamontagna.it

DSC_3892