↑ Return to 18 LUGLIO 2012

Spettacolo “Nel Regno della Sibilla”

Gli Ogam, uno dei gruppi più apprezzati della musica celtica e sperimentale di questi anni, incontrano Cesare Catà, scrittore e storico della filosofia, per narrare le leggende marchigiane in uno spettacolo in cui si mescolano la musica e la parola con un unico intento: riportare alla memoria le antiche leggende legate all’Appennino Marchigiano, un tempo celebri in tutta Europa.

La musica degli Ogam mescola sapientemente generi diversi della folk music mondiale, prendendo a prestito strumenti etnici da differenti tradizioni per una sonorità inedita e raffinatissima.

Gli interventi critici di Cesare Catà seguono i titoli dei brani musicali degli Ogam, sulle tracce di Guerrino detto il Meschino, il mitico eroe che si addentrò nella famigerata Grotta della Sibilla per trarne un segreto meraviglioso e terribile, salvifico e dannante.