I Luoghi

 

 

Il Festival si svolge a Smerillo, un piccolo Borgo medievale in provincia di Fermo.

La scelta del luogo non è casuale.

Smerillo, infatti, è un piccolissimo e meraviglioso borgo nelle Marche, in provincia di Fermo, sotto i Monti Sibillini, dove vivono solo 50 anime. 

Arroccato su un crinale roccioso, Smerillo con le sue case in pietra, i vicoli silenziosi, è il paese delle illimitate vedute panoramiche, degli ampi spazi e dei silenzi.

A Smerillo non si compra e non si vende nulla.

Smerillo non offre nulla se non i luoghi stessi, i silenzi, gli odori, i panorami sconfinati, ma proprio per questo offre la possibilità di trovare l’essenziale.

Dove c’è poco, di solito c’è moltissimo.

In questo contesto di straordinaria bellezza ed essenzialità, Smerillo diventa ambientazione ideale per un incontro annuale che offre la possibilità di riconnettersi con il proprio Io più profondo.

Il piccolo Borgo è da tempo divenuto “Cittadella della Poesia”, punto di incontro di poeti e persone di cultura che desiderano guardare il mondo dall’alto, lanciando un messaggio culturale forte.