Un festival per elevare lo sguardo, scoprire le radici, cercare il sacro, aprirsi all’inatteso…

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Subscribe elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae eleifend ac, enim. Aenean vulputate eleifend tellus.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

SAB 18/07

ore 10:00

Tutti i laboratori sono ad ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti

[ festival dei bambini ]

SIAMO ARRIVATI?!?!?

con Elena Belmontesi e Alessandro Tossici

Le divertenti letture di Elena Belmontesi ci accompagneranno lungo la passeggiata nel meraviglioso bosco di Smerillo, alla scoperta dei fiori e delle essenze che troveremo nel cammino, illustrate dal naturalista Alessandro Tossici.
ore 09:00 - 10:30
[ laboratori ]

STARE PER SENTIRE DI ESSERE

con Barbara De Minicis

Oltre se stessi. Un laboratorio di counseling che ha come obiettivo la scoperta della propria autenticità nel contatto profondo col Sé; il percorso stimola la consapevolezza verso la crescita e l’educazione e la tendenza naturale ad espandersi verso nuovi “orizzonti”. Cosa portare con sé: un tappetino, abbigliamento comodo, tanta curiosità e voglia di esplorare insieme.

BARBARA DE MINICIS Infermiera; Counselor Professionista; Operatore Funzionale Antistress; Iscritta al registro nazionale REICO, conduce laboratori esperienziali per la gestione dello Stress e la promozione di percorsi di salutogenesi e benessere, finalizzati allo sviluppo dell’empowerment personale e collettivo.

LA VIA DEL FREDDO

A piedi nudi nelle acque fredde del fiume Tenna
Workshop con Andrea Bianchi

Un workshop a piedi nudi nelle acque fredde del fiume Tenna, per fare esperienza del metodo HOT mind ideato da Andrea Bianchi, che combina il cammino a piedi nudi in Natura con facili esercizi di respiro, di equilibrio e di propriocezione (percezione del proprio corpo nello spazio) per risvegliare e riscaldare la mente e il corpo ed aiutarci a ritrovare – attraverso il radicamento bioenergetico – il senso più profondo del nostro essere in un luogo e la connessione vitale con esso.

ANDREA BIANCHI Ingegnere, giornalista e scrittore, fondatore ed editore del magazine online MountainBlog, conduce laboratori di camminatori scalzi. Tra i suoi libri La via del freddo alla felicità (2020).

PROTEGGERE LA NOSTRA ANIMA

Pratiche di purificazione respiratoria
Hatha Yoga con Antonella De Gasperi

Un laboratorio che insegna una tecnica di centratura molto semplice ed efficace per creare mentalmente uno schermo protettivo, che aiuti a proteggerci da stimoli esterni negativi. Gli esercizi saranno arricchiti da tecniche di Hatha Yoga per rinforzare il sistema immunitario.

ANTONELLA DE GASPERI Insegnante qualificata di Hatha Yoga e meditazione. È stata allieva di Roberto Laurenzi e di Francoise Berlette, maestra nell’arte dello yoga adattato alle esigenze psicofisiche occidentali.

ore 11:00
[ poesia ]

L’AMMANCO ERA NEL CUORE

Agorà poetica con Filippo Davoli, Davide Rondoni

Partecipano Guido Garufi, Jacopo Curi, Lorenzo Fava, Flaminia Colella, Sebastiano Gatto. Appuntamento annuale con la poesia. Convocati da Filippo Davoli e Davide Rondoni si riuniscono a Smerillo i migliori poeti contemporanei.
ore 17:00
[ poesia ]

LA POESIA APRE

ore 17:10
[ parola ]

L’ARTE DI ANNOIARSI:
ISTRUZIONI PER IMPARARE A NON FARE NIENTE

con Maura Gancitano e Andrea Colamedici

Vivere in quarantena ha cambiato le nostre abitudini, ci ha posti in una condizione sospesa e potenzialmente senza termine. Da una vita multitasking siamo passati ad uno stato in cui tutto era quiescente, incontrollatamente rallentato e terribilmente noioso. Ma la noia è la condizione essenziale per la creatività, il momento in cui il nostro cervello va in cerca di nuove risorse e stimola le sue infinite potenzialità. I filosofi di Tlon propongono una lettura proattiva, antifragile della quarantena e delle possibilità che ci ha offerto.
ANDREA COLAMEDICI e MAURA GANCITANO, filosofi e scrittori, sono gli ideatori di Tlon, scuola di filosofia, casa editrice e libreria teatro. Hanno scritto insieme Tu non sei Dio (2016), Lezioni di Meraviglia (2017), La Società della Performance (2018) e Liberati della brava bambina (Harper Collins 2019). Conducono per Audible i podcast Scuola di Filosofie e Audible Club (primo club degli audiolibri italiano) e sono gli ideatori della Festa della Filosofia e della maratona online Prendiamola con Filosofia.
ore 18:30
[ parola ]

SENTINELLA, QUANTO RESTA DELLA NOTTE?

con Brunetto Salvarani

Come dice Papa Francesco: “quello che stiamo vivendo non è semplicemente un’epoca di cambiamenti, ma è un cambiamento d’epoca”. Dal versetto di Isaia 21,11 si aprono riflessioni sulle trasformazioni che porta con sé l’alba del nuovo giorno. Brunetto Salvarani ci aiuterà a capire i tempi incerti che stiamo vivendo, sottolineando la necessità di una spiritualità liberante, di una Chiesa rinnovata e di un’attesa fiduciosa della fine dei tempi. Siamo pronti a raccogliere le sfide, adottando scelte che ci cambino realmente?
BRUNETTO SALVARANI teologo, saggista, esperto di dialogo ecumenico e interreligioso, docente di Missiologia e Teologia del dialogo. Dirige la rivista “QOL”, fa parte della redazione della trasmissione Rai Protestantesimo, è tra i conduttori di Uomini e Profeti di Rai Radio ). Intellettuale poliedrico, appassionato di musica e fumetti, scrive allo stesso modo di teologia e cultura popolare, passando da Qohèlet ai Simpson, da Dylan Dog alla Shoah, da Leonard Cohen alla lotta contro la mafia. Per questa ragione è stato definito “teologo-pop” dal drammaturgo Daniele Castellari ed infaticabile cultore dei nessi espliciti e segreti tra Bibbia e cultura contemporanea dal Card. Gianfranco Ravasi. Tra le sue più recenti pubblicazioni: La Bibbia di De André (Claudiana 2015); Papa Francesco. Il dialogo come stile (EDB 2016); Teologia per tempi incerti (Laterza, 2018), Dopo. Le religioni e l’aldilà (Laterza 2020).
ore 21:45
[ immaginario ]

L’ATTESA MADRE

Pièce teatrale di e con Sandro Polci
Letture di Simonetta Paradisi. Musiche di Andrea Donzelli

L’attesa di una madre e di un terribile, fraterno addio. Storie vere allo specchio che negano la solitudine.
SANDRO POLCI Architetto, svolge attività didattica, di ricerca e progettazione. Da alcuni anni si è lasciato plagiare dal camminare lento e dalla Via Francigena.
ore 22:00
[ parola ]

IL FILOSOFOTTO

con Piero Massimo Macchini

Piero Massimo Macchini si trasforma da Provincialotto a Filosofotto con un’idea molto chiara ed illuminante: se la filosofia è la ricerca della verità come è possibile che nessuno dei grandi filosofi che lo hanno precedono non l’hanno ancora trovata?
Con tutta la sua disonestà intellettuale, afferma di averla trovata lui e gli ci sono voluti solo 5 minuti.
PIERO MASSIMO MACCHINI Attore multitasking, Macchini spazia con disinvoltura dal teatro di strada al cinema, passando per il teatro comico alla tv e dal web alla radio. Nel suo alter ego più comunicativo, il Provincialotto, sintetizza il suo codice etico in due sole parole: radical grezzo.